il Talan
pensiero
il Talan
pensiero

NAVIGATION:

> IL TALANPENSIERO
– NOTIZIE ED EVENTI
– VIDEO

L'eredità del maestro Talani

Il maestro Giampaolo Talani è partito per il suo viaggio.
Ci ha lasciato in eredità non solo la sua arte, ma anche il ``Talanpensiero``
come lui amava definirlo.

Questa eredità sarà portata avanti dal figlio Martino e da Laura, braccio destro e riferimento del maestro in tutti questi anni.
Non mancheranno certo i contributi di tutti coloro che hanno partecipato nel tempo, alla realizzazione delle sue idee.

Show more
passeggiate marine
TALANPENSIERO:

PASSEGGIATE MARINE

Mi accompagna in lunghe passeggiate marine, da Nord o Sud fa lo stesso, basta che ci sia sabbia da toccare...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
animali di battigia
TALANPENSIERO:

ANIMALI DI BATTIGIA

La battigia ce la portiamo tutti dentro mio caro, è una terra di nessuno, un nastro irregolare e mutevole, imprevedibile,...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
trucco apache
TALANPENSIERO:

VECCHIO TRUCCO APACHE

Ora guardo il mondo con occhio stanco di apparente indifferenza, controllato distacco…
Vecchio trucco Apache.
Fessura d’orizzonte tagliente...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Un uomo
TALANPENSIERO:

UN UOMO

É imbarazzante un uomo così che ti guarda da più dentro degli occhi, cosa fa? Cosa ascolta? Cosa aspetta? Un...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
musica blues
TALANPENSIERO:

MUSICA BLUES

Non saprei dire, ragazzo mio, se è il mare che fa partire la musica o se è questa che lo...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Marinaio-Talani
TALANPENSIERO:

LA PASSEGGIATA DEL MARINAIO

Cammina per questa spiaggia umida tra un rancore e una malattia, il marinaio. Inciampa tra gli scogli e li confonde...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
gli ombrelli della libertà
TALANPENSIERO:

GLI OMBRELLI DELLA LIBERTA’

Il vento poi non ha occhi è solo un respiro forte e veloce, e gli ombrelli non sono interessati dal...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
mio padre, mia madre
TALANPENSIERO:

MIO PADRE MIA MADRE

Non sotto un cavolo quindi ma sotto un ombrello da mare a righe bianche e blu venni al mondo, meglio...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Marinaio
TALANPENSIERO:

IL MARINAIO

Così ebbi vita, a San Vincenzo tra il bagnasciuga i cavalloni e il vento che qua sempre soffia leggero o...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Il volo degli ombrelli
TALANPENSIERO:

IL VOLO DEGLI OMBRELLI

Spesso accade che il vento si confonde e fa volare, di qua o di là da un muro anche gli...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Talani - donne del marinaio
TALANPENSIERO:

DONNE DEL MARINAIO

… Con lei fu breve.
Ci amammo una sola volta, e non piacque a nessuno dei due.
Poi...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
tacita - Talani
TALANPENSIERO:

TACITA

…zitte come una cosa, zitte come una rosa, una smorfia sul viso, una lacrima. Zitte. Come una donna che ha...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
il pesce fortuna - Talani
TALANPENSIERO:

IL PESCE FORTUNA

Di nuovo qui di fronte al mare, silenziosi musicisti sul palco in abbagliata attesa di una nuova melodia,
gesti...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Finisterre -Talani
TALANPENSIERO:

FINISTERRE

Finalmente Finisterre! Mi arrivò sicura come una saetta lanciata da un dio, rossa come il sangue.
Silenziosa.
Niente...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
ombra
TALANPENSIERO:

OMBRE

Non amo. Non odio e non vedo.
Non sento.
Sono un’ombra e vivo solo nella luce con movimenti...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Passeggiate marine
TALANPENSIERO:

PASSEGGIATE MARINE

Facevo piccole passeggiate marine per collezionare conchiglie perché…allora se ne trovavano, di tutti i tipi.
Ed anche i granchi...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
storie salate
TALANPENSIERO:

STORIE SALATE

...Ho fatto sino ad ora ciò che potevo fare, non sapendo fare altro. Storie salate - Giampaolo Talani - 2001....
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
un forte vento di mare
TALANPENSIERO:

UN FORTE VENTO DI MARE

Da qualche parte dovrà pur finire un forte vento di mare. In un punto stabilito, preciso. Mi ritroverò là anch’io,...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
partenze dei musicisti
TALANPENSIERO:

PARTENZA DEI MUSICISTI

Tutti quei musicisti, in fondo, non hanno mai avuto voglia di suonare; troppo distratti e impegnati a inseguire un pensiero....
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Due ombre amiche
TALANPENSIERO:

DUE OMBRE AMICHE

Ormai erano poco più di due ombre stagliate su un orizzonte di sole morente. A tratti sì, si intravvedeva qualcosa...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Partenza
TALANPENSIERO:

PARTENZA DI UN’OMBRA

Si fermò di colpo, senza preavviso, come colpito a fondo da un pensiero sicuro. Poi, ruotando lo sguardo su di...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Notte di San Lorenzo
TALANPENSIERO:

PARTENZA DI NOTTE

Partire di notte è sempre più bello, specie se è una notte blu e hai indosso un cappotto blu, ma...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
TALANPENSIERO:

GIORNI D’ESTATE

É nei giorni di vento marino che tutto si inganna, il mare con il cielo e la sabbia con gli...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
partenze
TALANPENSIERO:

PARTENZE

Stanno li sul rosso ad aspettare qualcosa, gli uomini con la valigia. Il vento gli sbandiera le cravatte e gli...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Il-bambino-e-il-musicista
TALANPENSIERO:

L’AMICO MUSICISTA

L’amico musicista aveva inventato per me quella musica marina dalla melodia fluttuante e leggera; impalpabile, fatta di lunghi silenzi e...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
notte di ferragosto
TALANPENSIERO:

NOTTE DI FERRAGOSTO

Attraverso quel fumo denso, che ondeggiava tra la spiaggia e il mare, spargendo quell’odore acre di polvere bruciata, sentii qualcosa...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Il pesce d'aprile
TALANPENSIERO:

IL PESCE D’APRILE

Il pesce d’aprile (lettera da un porto lontano)   … e ti dico, adesso dopo aver navigato tanto mare e...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
La fine del viaggio
TALANPENSIERO:

LA FINE DEL VIAGGIO

La fine del viaggio lascia sempre le ossa un po’ rotte, la bocca leggermente amara; il vento di mare piano...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Una piccola storia
TALANPENSIERO:

IL FILO

Quanto vento di mare e quanto sale nelle vene di un marinaio, e profumo di pazzia, malinconia, gioco, stupore!
...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
le donne sul muro
TALANPENSIERO:

CULI BRASILIANI

Scendevamo ogni mattina alle dieci sulla spiaggia, io e il mio amico “Mano di Legno”, per guardare i culi delle...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
anima sola Talani
TALANPENSIERO:

ANIMA SOLA

Appiccicata dentro alle spalle che neanche con uno starnuto di tosse cattiva vuole uscire via, ombra interna impossibile da toccare,...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Cinque_ragazzi_sulla_battigia Sine Tempore
TALANPENSIERO:

SINE TEMPORE

Il volo più vero è quello senz’ali vi dico, che attraversa il tempo a colpi taglienti di bianca frullana e,...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
l'isola che c'è
TALANPENSIERO:

L’ISOLA CHE C’É

L'isola che c'è Un'isola c'è. In qualche forse o smorfia del viso sorpreso da un pensiero inatteso.
Ombre bianche...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Oltre la duna, Talani
TALANPENSIERO:

OLTRE LA DUNA

Oltre la duna Ma ci sarà pure, forse, il mare navigabile, quello buono che senza vela o motori ma solo...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
TALANPENSIERO:

MUSICA BLUES

Musica blues Non saprei dire, ragazzo mio, se è il mare che fa partire la musica o se è questa...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
partenza da Finisterre
TALANPENSIERO:

FINISTERRE

Finisterre Giunti a Finisterre c’è una bandierina rossa piantata nella sabbia; fine del viaggio, dipende.
Si può aspettare, guardare...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Castelli di sabbia, Talani
TALANPENSIERO:

CASTELLI DI SABBIA

Castelli di sabbia I castelli di sabbia si costruiscono in riva al mare perché dalla battigia, solo da li, si...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Due_uomini_con_i_pesci
TALANPENSIERO:

STORIE VERE

Dal mare vengono sempre storie vere. Ogni goccia di sale che schizza fino qua a bagnarmi il viso, io la...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Talani
TALANPENSIERO:

FINESTRA

Nel mio studio c’è una finestra a nord. E’ la mia preferita per la luce che lascia passare, discreta che...
> CONTINUA LA LETTURA
Show more
Talan' pensiero
TALANPENSIERO:

QUANTO VENTO…

Quanto vento di mare e quanto sale nelle vene di un marinaio, e profumo di pazzia, malinconia, gioco, stupore! Giampaolo...
> CONTINUA LA LETTURA