post __ No comments

MAREMETRAGGIO

simona luppi / 22 luglio 2010 / notizie

GLI OMBRELLONI DI TALANI SI APRONO IN PIAZZA DELL’UNITA’ D’ITALIA A TRIESTE
L’installazione dell’artista Giampaolo Talani è parte di un articolato omaggio del festival Maremetraggio al maestro livornese.

Dopo Firenze e Berlino l’installazione del maestro livornese Giampaolo Talani “Gli ombrelli della libertà” giunge a Trieste, nella piazza più grande d’Europa affacciata sul mare. Saranno circa una cinquantina infatti gli ombrelli da spiaggia a righe bianche e blu che l’artista  farà “volare” il 2 luglio, nell’ambito del festival Maremetraggio, nel suggestivo contesto di Piazza dell’Unità d’Italia.
Ogni giorno infatti al Cinema Estivo Giardino Pubblico, in apertura e chiusura delle proiezioni targate Maremetraggio verranno proposte le “pillole” della trasmissione televisiva “Rosa dei venti. L’isola che c’è”, realizzata da Talani per Rai 1, che racconteranno l’artista attraverso la sua pittura, le sue installazioni e la sua poetica. Per finire, venerdì 2 luglio alle 11 alla Terrazza dell’Harry’s Grill la presentazione del libro, a lui dedicato, di Francesco Festuccia “Alla faccia del bagnino” sarà un nuovo omaggio al talento e alla bravura di Giampaolo Talani. Insieme al maestro livornese e al giornalista Rai a intrattenere il pubblico ci sarà lo scoppiettante swing del Trio RadioMarelli.

SHARE VIA