post __ No comments

LABIRINTI SOTTOMARINI

simona luppi / 3 dicembre 2018 / talanpensiero

Io mi sono lasciato prendere dalla marea di tutti i miei giorni e ho vogato forte sui remi fino a stancarmi le braccia, tuffandomi molto profondo a volte, fino ai labirinti sottomarini, scogliosi e taglienti dei sensi e dell’amore, riemergendo con il fiato corto e con le reni a pezzi da non farcela più.

E sempre ho fatto una domanda e ho atteso una risposta, ma ora, non ti saprei proprio dire… provaci tu che hai studiato a capirci qualcosa di vero.


Giampaolo Talani, 2003

 


La galleria dei TALANPENSIERO. Leggili tutti!
SHARE VIA