post __ No comments

La Cina che stringe il sole al petto

simona luppi / 5 aprile 2018 / notizie

La Cina che stringe il sole al petto

 

Erano diversi anni che non andavo a Firenze; è capitato in una giornata di pioggia battente ed è stato proprio in questa giornata di pioggia che ho saputo della morte del pittore Giampaolo Talani. Era morto di un cancro ai polmoni, che se lo era portato via in soli due mesi.
Non volevo crederci, era ancora giovane, voleva andare in Cina per realizzare una scultura in bronzo, voleva…
La sua immagine mi balenava di continuo davanti agli occhi, risentivo nelle orecchie la sua voce un po’ roca. Quella sera la pioggia continuava a battere su Firenze con il suo continuo picchiettio, sembrava che anche la città fosse in lutto per la morte del pittore che con il suo grande affresco nella stazione di Santa Maria Novella salutava l’arrivo e la partenza dei viaggiatori di tutto il mondo. […]

Hu Lanbo

Leggi l’articolo

 

articolo cina
SHARE VIA